"WORKSHOP" EUROPEO SUI FONDI A SOSTEGNO DELL'INDUSTRIA AUDIOVISIVA E CINEMATOGRAFICA EUROPEA (Torino, 24-25 novembre 2003) - Sud in Europa

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

"WORKSHOP" EUROPEO SUI FONDI A SOSTEGNO DELL'INDUSTRIA AUDIOVISIVA E CINEMATOGRAFICA EUROPEA (Torino, 24-25 novembre 2003)

Archivio > Anno 2003 > Ottobre 2003
di Michele TRAVERSA    

Una recente indagine sull’industria europea dello spettacolo e dell’intrattenimento, svolta dall’Osservatorio Europeo dell’Audiovisivo di Strasburgo, individua allo stadio attuale 149 fondi (nazionali e regionali, inclusi 11 fondi di origine comunitaria) distribuiti in 28 Paesi europei, che operano -con una vastissima tipologia delle diverse forme di intervento- a sostegno dell’industria audiovisiva e cinematografica europea, dando origine complessivamente a 528 programmi di sostegno alle varie fasi dell’attività creativa, produttiva e commerciale legata alla realizzazione e sfruttamento delle opere audiovisive.
Tra i 149 fondi elencati, in Europa figurano 79 fondi a carattere regionale, in costante crescita (di cui solo 1 in Italia, istituito nel 2003 dalla Regione Friuli - Venezia Giulia).
Per la prima volta in Europa, un’occasione di confronto su questi temi avrà luogo a Torino (24 e 25 novembre 2003), dove saranno presenti i responsabili dei principali fondi istituiti nelle regioni europee di almeno 15 Stati membri dell’UE.
Il workshop, per cui si è scelto il titolo "In Europa, film commission al sud, fondi d’investimento al nord:...uno scenario ancora attuale??”, si terrà lunedì 24 (ore 09,30 – 16,00) e martedì 25 novembre (ore 09,30 – 16,00) al Centro Congressi “Torino Incontra” della Camera di Commercio di Torino, situato in pieno centro cittadino.
Il proposito è quello di fare il punto sulla situazione esistente, a partire dalla presentazione delle “best practices” in uso fino alla verifica delle possibilità di partnership e di collaborazione tra gli organismi di diversi paesi. Una delegazione di rappresentanti istituzionali e professionali intervenuti a Torino presenterà le conclusioni del workshop il 26 novembre al Parlamento Europeo di Bruxelles, partecipando alla giornata dedicata all’industria cinematografica ed audiovisiva europea, organizzata con la Commissione Cultura del Parlamento Europeo, ed al successivo ricevimento ufficiale all’ Hôtel de Ville di Bruxelles, offerto dalla Regione Piemonte.
La centralità di questi temi sarà riaffermata in due successivi importanti eventi europei: in Francia (Région Centre) a Vendôme (3-6 dicembre 2003) si svolgerà il primo "Forum EAVE per la formazione di gestori di fondi e film-commissioners europei"; e infine in Belgio a Mons (12-14 febbraio 2004) avrà luogo il primo seminario di "ECRIF-Av/European Coordination of Regional Investment Funds – Audiovisual", programma sostenuto dalla CE (Interreg IIIC), su iniziativa di Wallimage.
Entrambe le iniziative saranno presentate a Torino dai responsabili.
Attorno a questo programma prenderanno corpo, collegandosi idealmente alla non dimenticata esperienza (dal 1996 al 2001) del "Forum du Cinéma Européen" di Strasburgo, una folta serie di eventi collaterali.
Il programma di massima è presentato qui di seguito.
A partire da sabato 22 novembre sono previsti gli arrivi di ospiti e partecipanti al workshop, in onore dei quali sarà organizzato il “welcome dinner” offerto dalla Città di Torino.
La giornata di domenica 23, che si svolge interamente a Torino, è segnata da tre distinti eventi, rappresentativi –nelle varie componenti- del crescente ruolo dell’area piemontese nel panorama audiovisivo non solo nazionale:
• nella mattinata sarà compiuta la visita ai nuovissimi “Lumiq Studios”, noti per l’eccellenza tecnologica ed ormai entrati in piena attività, all’interno del “Virtual Reality e MultiMedia Park”.
• Nel pomeriggio è organizzata la visita ad uno dei “templi” della cinematografia mondiale: il Museo Nazionale del Cinema di Torino.
• Nella serata, al cinema Massimo di proprietà del Museo Nazionale del Cinema, in anteprima europea verrà presentato, in una serata ad inviti aperta alla cittadinanza, un film prodotto con un significativo intervento di fondi regionali europei.
Lunedì 24, al termine della prima sessione del workshop, visita a Telecittà Studios, situato a San Giusto Canavese (20 km. da Torino), il più importante centro italiano di produzione televisiva indipendente.
Martedì 25, al termine della sessione conclusiva del workshop, visita (facoltativa) al Parco Scientifico Tecnologico e delle Telecomunicazioni di Tortona (provincia di Alessandria), uno dei centri di eccellenza nell’area piemontese per il sistema delle nuove tecnologie nei settori della comunicazione.
Mercoledì 26, giornata a Bruxelles (vedi sopra).
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu